The Project

“YOUTHShare”: A Place for Youth in Mediterranean EEA: Resilient and Sharing Economy for NEETs” è un progetto finanziato da Islanda, Liechtenstein e Norvegia attraverso il SEE e il Norway Grants Fund for Youth Employment. YOUTHShare mira a ridurre la disoccupazione giovanile nelle regioni costiere e insulari delle regioni mediterranee all’interno dello Spazio Economico Europeo (SEE), promuovendo le competenze dei giovani NEET in settori economici trans-locali resilienti, come, ad esempio, le imprese sociali, la produzione agroalimentare e le economie circolari.

Un partenariato mirato di paesi interessati, come la Grecia, l’Italia, la Spagna e Cipro, seguendo la buona prassi della Norvegia, aumenterà il potenziale dell’imprenditoria sociale e della sharing economy al fine di ridurre le disparità economiche e aumentare l’integrazione sociale attraverso una metodologia e una pratica integrata multi-scalare.

Le regioni mediterranee devono affrontare tassi di disoccupazione significativamente elevati, soprattutto tra i giovani di età compresa fra i 25 e i 29 anni. La crisi economica, gli impedimenti geografici e i massicci flussi migratori hanno contribuito ad aumentare la pressione socio-economica per affrontare la disoccupazione. Pertanto, YOUTHShare mira a gestire la disoccupazione giovanile stimolando le risorse trans-locali, condividendo le migliori pratiche europee e aumentando il potenziale dei NEET nelle regioni mediterranee del SEE.